L’olecrano è la sede della più comune borsite superficiale. Può essere provocata da diverse cause: traumi diretti, stress ripetuti, flogosi acute o croniche (AR, gotta, condrocalcinosi, sinovite villonodulare, infezioni). L’artrite reumatoide e l’artrite gottosa sono le due cause più frequenti.
Circa il 20% delle borsiti acute hanno un’origine settica.
Solitamente la borsite olecranica non è dolorosa, il sospetto nasce dalla vistosa tumefazione in regione posteriore del gomito. Solo in rari casi può comunicare con l’articolazione.
Di ausilio alla diagnosi clinica possono essere la radiografia e l’ecografia.
Il trattamento iniziale consiste nell’aspirazione con ago, associata ad eventuale infiltrazione con cortisonici. A volte è utile l’esame dell’aspirato.
Se il processo non si risolve e cronicizza, si procede all’asportazione radicale chirurgica.

Buy now